martedì 28 aprile 2009

Il mio gioco è finito


Il mio gioco è finito. Ora è il momento ch'io ridiscenda dai due bianchi cigni ch'ebbero in collo, fino a qui, il mio giogo. E voi che fino a qui mi seguitaste, come i giovani, o donne, ora scrivete sopra i trofei: " Ci fu maestro Ovidio".


Così termina Ars amandi di Ovidio.
Termina la giovinezza. Chi sono i due bianchi cigni? Forse due figli o due figlie che Ovidio sembra salutare per l'ultima volta?
Ognuno di noi, forse, discende da Ovidio. E, forse, chiede un'epigrafe.

Nessun commento:

Posta un commento