mercoledì 15 aprile 2009

Dedicata a Paola


Ecco un post... musicale.
Sì, perchè una cara amica, Paola, mi ha chiesto di scrivere qualcosa sui miei cantanti e generi preferiti. E, visto che tutti e due amiamo il folk, ho pensato di dedicarle una canzone, Blowin' in the Wind, di Bob Dylan (1962), una canzone a forte contenuto pacifista, interpretata dalla mia folk-singer preferita, Joan Baez.

Blowin' the wind
http://www.youtube.com/watch?v=DFvkhzkS4bw

Questo post vuole anche essere una risposta alle domande che ci facevamo e ai quesiti che Paola mi poneva: non sono psicologo, sono tantomeno bravo nel parlare ...però credo che la risposta a tutte le domande sia là, nel vento...bisogna saper aspettare ed il vento ci aprirà, come in un magico scrigno, la risposta che domandavamo.
Una volta ero a Santa Maria di Leuca, nel tuo bel Salento, Paola, e guardavo un'improbabile striscia che sembrava dividere il mar Jonio dall'Adriatico : all'improvviso, una folata di vento che veniva dall'Africa trascinò la lontanissima sabbia che veniva di là dal mare, appannò i miei occhiali, e la realtà mi apparve diversa: non più il bel mare riuscivo a vedere ma un insieme informe di materia strana che si era depositata sulle lenti e mi impediva di scorgere la realtà.
Questa è una metafora, cara Paola, e vuol solo dire che la risposta ai nostri dubbi è lì, e sarà portata dal vento. Se si ha la pazienza di aspettare, tutto - un giorno - sarà più diverso.
Un bacio
Carlo (Sir Galahad)


1 commento:

  1. Cosa dire al mio amico Carlo!?!?!Purtoppo non sono brava con le parole e quello che voglio dire non so mai come dirlo.Strana coincidenza questa tua dedica,con questa specifica canzone fatta nella giornata di oggi.Questo pomeriggio,infatti,sono stata al faro di Punta Palascia, un posto bellissimo.Sono stata per tutto il tempo sulla terrazza del faro, non c'era nessuno solo io, il mare ed un vento fortissimo al quale ho chiesto di portare delle missive...
    Credo che nella vita mai nulla accade per caso, e forse quello che è accaduto a me, i sentimenti che ne sono scaturiti ha un senso che ora non riesco a vedere.Forse questo fa parte di un mio cammino, lungo il quale determinati accadimenti mi serviranno per crescere, per maturare delle cose.Non so cosa è!non so cosa sarà...maybe the blowin' in the wind
    Mi hai commosso e sono scese lacrime;questa volta però non erano di tristezza,ma di contentezza perchè ho scoperto grazie all'amore per la biologia una gran persona, un amico.
    Con Affetto e Stima,
    Paola

    RispondiElimina